Collaborazioni/ Le mie ricette/ Pasta Fresca/ Primi/ Ricette regionali

Crespelle farcite con mousse di Salame Campagnolo e Fontina, guarnite con besciamella e chips di salame

Quale miglior periodo se non l’inverno per preparare le crespelle, piatto tipico valdostano!?

In Valle d’Aosta il clima è decisamente freddino e le crêpes sono il piatto tradizionale che non manca mai sulle nostre tavole! Con ogni tipo di ripieno, dal classico prosciutto e fontina, a quello a base di verdure, o come nel mio caso un pò più elaborato, con Salame Campagnolo Clai, ricotta e Fontina!

Crespelle farcite con mousse di salame campagnolo e Fontina
Crespelle farcite con mousse di salame campagnolo e Fontina

Il Salame Campagnolo è un salame di alta qualità, prodotto utilizzando solo carni magre di suino italiano di filiera Clai selezionate e mondate con cura. Insaccato in budello naturale, legato a mano, ha un sapore invitante e gustoso, che risulta molto gradevole come ripieno di queste crespelle. Nel salame campagnolo sono aggiunti dadini di lardello, direi che questo è un tocco in più per ottenere così delle perfette crespelle farcite!

Curiosi di sapere il procedimento e gli ingredienti? Venite in cucina con me e allacciate i grembiuli!

Ingredienti per 4 persone:

Per le Crêpes:

250 ml di latte intero

90 gr di farina bianca “00”

2 uova intere

1 pizzico di sale

Per il ripieno:

150 gr di Salame Campagnolo Clai Salumi

200 gr di ricotta vaccina

150 gr di Fontina

Sale e pepe q.b.

Per la besciamella alla Fontina:

1 litro di latte intero

100 gr di burro

100 gr di farina

150 gr di Fontina

sale e pepe q.b.

noce moscata q.b.

qualche fettina sottile di Salame Campagnolo Clai Salumi

Procedimento:

Come primo passaggio occorre preparare le Crêpes: sbattere le uova con un pizzico di sale, aggiungere la farina, unire a poco a poco il latte. Stemperare bene fino ad ottenere una pastella liscia e senza grumi e far riposare per circa 30 minuti. Scaldare un padellino antiaderente, ungere leggermente con olio e cuocere le Crêpes una alla volta.

Crespelle farcite con mousse di salame campagnolo e Fontina
Crespelle farcite con mousse di salame campagnolo e Fontina

Passiamo alla preparazione della besciamella. Far sciogliere il burro a fiamma bassa, quando si fonde completamente, aggiungere lentamente la farina. Formare quindi un roux, un composto uniforme, mescolando continuamente e facendo amalgamare il tutto. Diluire il composto con il latte precedentemente riscaldato, aggiungendolo a filo e mescolando di continuo per non creare grumi. Mescolare finché la salsa non si addensa. Aggiungere quindi sale e una grattugiata di noce moscata e lasciar cuocere la besciamella fino ad ebollizione. Una volta raggiunta l’ebollizione, lasciar cuocere fino alla consistenza desiderata ed aggiungere la Fontina tagliata precedentemente a dadini.

Crespelle farcite con mousse di salame campagnolo e Fontina
Crespelle farcite con mousse di salame campagnolo e Fontina

Prepariamo adesso il ripieno delle nostre crêpes: Lavorare con una forchetta la ricotta, aggiungere sale e pepe, il salame tagliato sottilissimo e la Fontina a cubetti. Mescolare bene e riempire man mano le crêpes arrotolando su se stesse stando attenti a non fare uscire il ripieno dai due lati.

Crespelle farcite con mousse di salame campagnolo e Fontina
Crespelle farcite con mousse di salame campagnolo e Fontina

Posizionare le crêpes in una pirofila unta di burro, cospargere di besciamella e infornare a 170° per circa 15-20 minuti.

Intanto prepariamo le chips di salame campagnolo. Tagliare delle fettine sottili di salame e scottarle da entrambi i lati in una padella molto calda e antiaderente. Bastano 2 minuti per lato e saranno perfette.

Crespelle farcite con mousse di salame campagnolo e Fontina
Crespelle farcite con mousse di salame campagnolo e Fontina

Servire calde e decorare con le chips di salame campagnolo di Clai Salumi.

Buon appetito!!

Potete seguirmi anche sulla pagina Facebook Un Architetto in Cucina oppure su instagramtwitter, google+, linkedin e pinterest.

Invece se avete domande o vi servono consigli potete lasciare un commento qui sotto, vi risponderò con molto piacere.



You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply