La natura in cucina/ Le mie ricette/ Primi

Pesto di cavoli e broccoli

Il pesto di cavoli e broccoli è un gustosa crema perfetta per condire qualsiasi formato di pasta, anche se preferisco quella corta! In casa adoriamo tutti, e aggiungerei per fortuna, questo tipo di verdura autunnale.


Devo ammettere che sono decisamente molto fortunata perchè a casa abbiamo un bellissimo orto, per lo più gestito da mia suocera. Ecco quella santa donna di mia suocera (ehi non tutte le suocere sono delle arpie, la mia è una donna fantastica!) ogni anno dopo la ricca stagione estiva pianta cavoli e broccoli di ogni tipo! Dal cavolo nero, ai cavoletti di Bruxelles, cavolo verza e cavolo cinese, cavolfiore bianco, cavolfiore romano, broccoletti e cime di rapa.. Insomma c’è davvero da divertirsi a sperimentare con questa grande varietà di ortaggi autunnale ed invernali.


Pesto di cavoli e broccoli

Pesto di cavoli e broccoli


E poi lo sappiamo tutti che fanno benissimo alla salute e ci difendono dai malanni della stagione fredda. Inoltre sono poco calorici e perfetti per chi come me combatte ogni giorno contro quell’essere insulso, che è la bilancia!!


“Sono verdure ricche di fibre, molto utili in caso di stitichezza, e di sali minerali quali fosforo, calcio, ferro, zolfo e potassio, le vitamine presenti sono A, B1, B2, C e K, inoltre contengono tiossazolidoni, delle sostanze utili per la lotto contro le patologie che colpiscono la tiroide.
Le proprietà anticancerogene di cavoli e broccoli sono dovute al sulforafano, una sostanza che previene la crescita delle cellule tumorali e la loro divisione con conseguente morte. Questa sostanza è utile sopratutto per prevenire il cancro a intestino, seno e polmoni.
Grazie alla vitamina C (presente in cavoli e broccoli in percentuali maggiori che nelle arance) sono verdure utilissime per rafforzare le ossa mentre per la vitamina K si hanno benefici sulla memoria e sulle cellule celebrali e la vitamina A è utile per proteggere gli occhi e prevenire l’insorgere di cataratta.
Altre proprietà importanti sono quelle vermifughe, antianemiche, depurative, emollienti, cicatrizzanti, disintossicanti e diuretiche. Inoltre, grazie all’alto contenuto di antiossidanti aiutano a rinforzare il sistema immunitario. In più sono utili per prevenire ictus e malattie cardiovascolari grazie alla proprietà del potassio di facilitare il flusso sanguigno e, quindi, ridurre la pressione del sangue.” (Cit. Fidelity News)

Realizzare il Pesto di cavoli e broccoli è semplicissimo! Basta sbollentare i broccoli e i cavoli, frullarli con tutti gli ingredienti necessari per insaporire, come il parmigiano grattugiato che conferisce sapidità, il sedano e il peperoncino per profumare e i pinoli per dare un tocco di croccantezza.
Vedrete, piacerà proprio a tutti, anche ai vostri bambini!!

Volete la ricetta completa del Pesto di cavoli e broccoli? Continuate a leggere!!


Ingredienti per 4 persone:

600 gr tra broccoli e cavoli misti

1 gambo di sedano con le foglie

30 gr di pinoli

mezzo peperoncino piccante

50 gr di parmigiano reggiano

80 ml di olio extravergine di oliva

sale e pepe q.b.


Per prima cosa dovrete lavare bene la verdura ed eliminare tutte le parti dure. Io ho utilizzato, in parti variabili, broccoletti, cavoletti di Bruxelles e cavolo nero.

Fate cuocere tutti i cavoli e i broccoli a vapore per circa 10 minuti, o fino a quando noterete con una forchetta che saranno tutti morbidi.


Pesto di cavoli e broccoli

Pesto di cavoli e broccoli


Scolate, asciugate bene e mettete i broccoli e i cavoli in un mixer assieme al sedano, parmigiano, peperoncino, pinoli, olio e sale. Tritare il tutto e aggiungere olio all’occorrenza, per avere un pesto più morbido.

Conservare il Pesto di cavoli e broccoli in una ciotola, ricoprite con un filo d’olio e riponete in frigo fino al momento di utilizzarlo.


Io credo proprio che lo utilizzero per pranzo, condirò il mio formato di pasta preferito, i fusilli!! Non vedo l’ora di assaggiare, e voi?


Un architetto in cucina

Un architetto in cucina

Potete seguirmi anche sulla pagina Facebook Un Architetto in Cucina oppure su instagramtwitter, google+, linkedin e pinterest.

Invece se avete domande o vi servono consigli potete lasciare un commento qui sotto, vi risponderò con molto piacere.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Broccoli fritti