Antipasti - Finger food - Aperitivi/ Dolci/ Le mie ricette

Mini Cheesecake al caprino e frutti rossi

Le mini Cheesecake al caprino e frutti rossi sono state protagoniste di uno speciale del Tg Regionale della Valle d’Aosta dedicato ad Un Architetto in Cucina. Il servizio, andato in onda sabato 3 marzo, ha dato risalto alla mia nuova professione, che ormai avanza velocissima e che mi rende davvero molto felice e orgogliosa.

Ho messo un pò da parte la mia professione da Architetto, sommersa da mille scartoffie e labirinti burocratici per dedicarmi completamente alla mia passione. Una passione diventata una realtà lavorativa: cucino, mangio, viaggio e vi racconto le mie esperienze e suggestioni.

Mini Cheesecake al caprino e frutti rossi

Mini Cheesecake al caprino e frutti rossi

Ma adesso parliamo delle Mini Cheesecake al caprino e frutti rossi: belle da vedere, goduriose da addentare, peccaminose da assaporare!

Mini Cheesecake al caprino e frutti rossi

Mini Cheesecake al caprino e frutti rossi

Volete la ricetta? Siete sicuri, vi avverto, creano dipendenza!


INGREDIENTI PER UNA TEGLIA (30X50) oppure 8 MINI CHEESECAKE 

Per la base ai pinoli:

350 g di biscotti tipo Digestive,

80 g di pinoli tostati,

180 g di burro fuso.

Per il composto al caprino:

300 g di caprino fresco,

200 g di formaggio spalmabile,

200 g di panna,

75 g di zucchero a velo,

25 g di miele di castagno,

1 foglio di colla di pesce.

Per la composta di lamponi:

200 gr di lamponi,

100 g di zucchero di canna,

1 radice di zenzero fresco,

mezza mela,

buccia grattugiata di mezza arancia,

succo di mezzo limone.

Per la decorazione a base di frutta:

mirtilli,

lamponi,

zucchero a velo.


Per la base ai pinoli:

Tostare i pinoli e lasciar raffreddare. A parte sciogliere il burro e frullarlo insieme ai Digestive e una parte dei pinoli. Unire i pinoli interi e stendere il composto in una teglia, o nelle mini formine, coprendo l’intero fondo in modo uniforme. Aiutatevi con la pellicola per alimenti: foderate gli stampi con della pellicola e lasciatela fuoriuscire di qualche cm, in modo da impedire che il composto di formaggio si attacchi alle pareti. Far solidificare in frigo fino a quando il composto al caprino non sarà pronto.


Per il composto al caprino:

Ammorbidire per qualche minuto la colla di pesce in acqua fredda e scioglierla in un pentolino con 20 ml di panna liquida. Semimontare la panna con lo zucchero a velo. A parte, frullare al bimby o in un qualunque mixer, per pochi istanti il caprino con il formaggio spalmabile e miele.  Dopodiché unire al composto di caprino la panna semimontata mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Aggiungere la colla di pesce ammorbidita nella panna e versare il composto all’interno degli stampi, dove precedentemente è stato adagiato il biscotto ai pinoli, spatolando la superficie in modo da rendere la cheesecake salata liscia e uniforme. Congelare il tutto per 2-3 ore se avete fretta, oppure mettete in frigo per almeno 12 ore.


Per il composto di lamponi:

Per la preparazione della Salsa di lamponi basterà cuocere insieme tutti gli ingredienti: i lamponi, lo zenzero e la mela tagliati sottilissimi, la scorza di arancia grattugiata, lo zucchero, e il succo di limone. Fate cuocere finchè il composto non si ridurrà ad una consistenza leggermente densa, tipo una confettura. Bastano circa 30- 40 minuti di cottura a fiamma medio/alta. Passare al colino fine per eliminare i semini dei lamponi e i pezzetti di zenzero e mela e conservare in frigo. Sarà perfetto per dare acidità e contrasto alla cheesecake salata al caprino.


Mini Cheesecake al caprino e frutti rossi

Mini Cheesecake al caprino e frutti rossi


Finitura: sformare le Mini Cheesecake al caprino e frutti rossi aiutandovi con i bordi della pellicola per alimenti.  Adagiare la cheesecake salata al centro del piatto e guarnire con il composto di lamponi e i frutti rossi freschi. Divertitevi a decorare come più vi piace, in modo geometrico e alla Jackson Pollock!


Servite il tutto a temperatura ambiente e spolverate all’ultimo minuto con dello zucchero a velo!

 

Un architetto in cucina

Un architetto in cucina

Potete seguirmi anche sulla pagina Facebook Un Architetto in Cucina oppure su instagramtwitter, google+, linkedin e pinterest.

Invece se avete domande o vi servono consigli potete lasciare un commento qui sotto, vi risponderò con molto piacere.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Praline cioccolato e nocciole