Dolci/ Le mie ricette

Torta di pane raffermo

La torta di pane raffermo è il più dolce riciclo che si possa fare! Di solito quando ho del pane da far fuori preparo polpette o polpettone, non mi era mai venuto in mente di fare invece una torta!!

Poi una sera l’ho assaggiata a casa di amici e me ne sono subito innamorata! Regala al palato un gusto autentico, se fatta al cioccolato sembra di mangiare un panino con dentro una barretta di cioccolato fondente, proprio come la mia merenda da piccola!


Torta di pane raffermo


E così, ieri pomeriggio mi sono messa all’opera! Complice il clima autunnale, piggiorellina, vento, i primi freddi,la voglia di accendere il forno era tanta. La torta di pane raffermo potete prepararla come volete, di base avete il pane, il latte, le uova e lo zucchero. Potete aggiungere quello che volete, della frutta secca o fresca, del cioccolato o della marmellata. Io ho optato per cioccolato fondente, cacao, mandorle e nocciole; la prossima volta vorrei provare con cioccolato fondente e pere!

Avete già l’acquolina in bocca? Bene, non vi resta che preparare la Torta di pane raffermo!!


Ingredienti per una teglia da 22 cm:

500 gr di pane raffermo

500 ml di latte intero

150 ml di panna fresca

2 uova

7-8 cucchiai di zucchero integrale

3 cucchiai di cacao amaro

100 gr di cioccolato fondente

2 manciate di nocciole

1 manciata di mandorle

burro per ungere lo stampo


Per preparare la Torta di pane raffermo è necessario ammollare il pane raffermo nel latte tiepido. Far assorbire completamente il latte e spostare il pane in un mixer a lame ed aggiungere tutti gli ingredienti.

Azionare il mixer e amalgamare il tutto. Io ho utilizzato il bimby azionando alla velocità 10 per 10-12 secondi.


In alternativa potrete tritare al coltello il cioccolato e la frutta secca e con le mani amalgamare agli altri ingredienti.

L’impasto non dovrà essere troppo lavorato, il bello della Torta di pane raffermo è proprio la consistenza rustica.


Ungere lo stampo con una noce di burro e versarvi dentro il composto. Se volete potete cospargere la superficie con ancora un cucchiaio di zucchero integrale e qualche fiocchetto di burro.


Infornate in forno preriscaldato a 180° e cuocere per 40-45 minuti, fino a quando non si sarà creata una bella crosticina.


Torta di pane raffermo

Torta di pane raffermo


Mangiatela a colazione è fantastica!!


Un architetto in cucina

Un architetto in cucina

Potete seguirmi anche sulla pagina Facebook Un Architetto in Cucina oppure su instagramtwitter, google+, linkedin e pinterest.

Invece se avete domande o vi servono consigli potete lasciare un commento qui sotto, vi risponderò con molto piacere.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Torta magica al cioccolato